Open Widget Area

Web marketing


Campagne Adwords
in partnership con Google

. Collaborazione diretta e unica (interlocutore unico)
. Consulenza per tutti gli start-up di campagne e supporto per campagne già attive.
. Analisi del settore (tendenze di mercato)
. Analisi della concorrenza
. Formulazione di una proposta di investimento coerente con obiettivi
. Strategia di marketing online vincente
. Creazione di campagne Search, Display e YouTube
. Ottimizzazione e follow up delle campagne
. Risoluzione di problemi relativi a tutto il panorama AdWords


Posizionamento sui motori di ricerca

Essere ai primi posti nei risultati dei motori di ricerca significa avere una porta aperta sul mondo. Significa avere una visibilità enorme, capace di portare migliaia di visite ogni giorno e risultati concreti ad un’azienda.

IDEP si occupa per questo di Ottimizzazione, indicizzazione e posizionamento nei maggiori Motori di Ricerca come Google, Yahoo, Altavista, MSNSearch e tanti altri…Alcuni ci chiedono, è possibile pagando risalire posizioni sui motori?
Nel caso specifico di Google la risposta è: NO.

Non esiste il modo di risalire la SERP (Search engine ranking page), ossia la classifica dei siti, all’interno di Google pagando direttamente, quindi il nostro consiglio è di diffidare da chi vi chiede soldi GARANTENDO posizioni.

Le uniche posizioni che si possono sicuramente avere pagando sono quelle all’interno degli spazi dei collegamenti sponsorizzati, per il resto c’è da “rimboccarsi le maniche” e seguire una serie di procedure.

Questo è il servizio che offriamo, il cui nome tecnico è Web Marketing, un insieme di strategie che consentono al tuo sito di risultare migliore degli altri, senza utilizzare trucchi o inganni! Diffidate quindi da chi promette “posizioni” senza nemmeno mettere mano alla struttura del vostro sito web.

Ricordiamo anzitutto che google (come gli altri motori di ricerca) è essenzialmente un motore “intelligente”, si basa cioè su tutta una serie di fattori per decidere quale sito sia meglio di un altro; per questo aggiorna continuamente i suoi algoritmi di indicizzazione (anche per eliminare i “furbi” che riempiono paginate di parole chiave!).

Il secondo punto è sicuramente l’aggiornamento continuo del sito ed è qui che entra in gioco MySite, il nostro Content Management System, un sistema integrato che vi permette in ogni momento, da ogni parte del mondo, di inserire nuovi prodotti, nuove notizie, nuove foto e tutto quanto la vostra creatività possa creare, all’interno dei siti dinamici e portali da noi realizzati.


Link Popularity

Il terzo punto è la Link Popularity, cioè la popolarità che il sito ha all’interno di Google, data anche dalla presenza di siti che presentano dei links verso il sito dell’utente. Quanto sono più importanti i siti che linkano (importanza misurata attraverso il page rank), quanto più è “prezioso” il link che forniscono. IDEP inserisce TUTTI i propri clienti all’interno del proprio portfolio lavori in modo da aiutare da subito ad innalzare la popolarità del link.

Questi ed altri ancora sono i passaggi che utilizziamo, oltre ad una serie di accorgimenti tecnici come la definizione generale dei meta tag (keyword, revisit etc) ed alla possibilità di specificare il tag title e description pagina per pagina (e qui i tecnici potranno capire la potenza di MySite).

Il più illustre motere di ricerca è Google, il quale è lo strumento pubblicitario piu’ utilizzato al mondo. E’ un validissimo sistema di comunicazione e marketing che se utilizzato correttamente permette alle aziende di ottenere la massima visibilità e di conseguenza di avere un aumento della redditività del proprio sito.
Per raggiungere la prima pagina esistono due strade: il posizionamento “naturale” (SEO) o il pay per click ossia un posizionamento a pagamento (SEM) come puoi vedere nella tabella.


SEM

IL SEM consiste nell’analisi e l’acquisto delle prime posizioni nei motori di ricerca. Mediante una politica di payxclick ossia di click a pagamento è possibile immediatamente conquistare la prima posizione sui motori di ricerca in ogni paese del mondo e di ogni parola chiave.

Cosa comprende il servizio:

analisi e selezione parole chiavi (keyword)
analisi del mercato delle parole nazionali ed internazionali
creazione e gestione di campagne pubblicitarie nazionali ed internazionali
ottimizzazione dei costi per click, tassi di conversione
in funzione del proprio business
monitoraggio performance della campagna pubblicitaria
Pubblicità su milioni siti e blog (“Annunci Google”)
pubblicita selezionabili per target di ect , reddito etc.


SEO

IL SEO, con questo termine si indica l’insieme di attività svolte al fine di migliorare il posizionamento di una pagina web nei risultati naturali forniti da un motore di ricerca.
Raggiungere la prima pagina è comunque uno impegno economico in quanto bisogna:

– ottimizzare il sito per i parametri chiave di Google (nome del sito, contenuto, popolarità etc.).
– superare la concorrenza sulla/e Parola Chiave/i

Cosa comprende il servizio:
– analisi di Raggiungibilità della prime pagina su parola chiave
– Analisi Concorrenza Su Internet
– Ricerca parole chiave
– Ottimizzazione pagine esistenti
– Definizione parametri ideali per il posizionamento
– Analisi contenuti
– Sitemaps
– Link popularity
– Aumento del Page Rank (PR)
– Monitoraggio costante dei risultati


Cammpagna Banner

Il banner, ovvero lo striscione pubblicitario del web, è forse lo strumento più “antico” nella breve storia di Internet. Le sue caratteristiche sono cambiate notevolmente con il tempo ed ora è uno degli strumenti più utilizzati per fare branding, ma non solo. Il successo del banner, almeno inizialmente, è stato determinato dalla sua flessibilità in termini di contenuti ospitabili. Come abbiamo già accennato, infatti, è possibile concentrare nello spazio messo a disposizione da un banner sia testo che immagini, e spesso sfruttare anche il movimento, capace di destare se non altro l’attenzione dell’utente.


Sponsorship (partnership)

Una forma molto particolare di banner è quella utilizzata dagli sponsor. Si tratta per lo più di banner dalle dimensioni molto ridotte, tanto da essere più comunemente indicati come “bottoni”. Questi ricadono all’interno di una strategia di marketing che tenta di legare in maniera solida il marchio dell’inserzionista con quello del fornitore di contenuti (sito/portale ospite) e spesso per tempi anche abbastanza lunghi (più di 3 mesi). In sostanza il content provider fornisce ai propri inserzionisti la possibilità di essere presenti (in genere nell’homepage) con un proprio bottone di riferimento, indipendentemente dal traffico generato e considerando come unica variabile il tempo di permanenza.


Newsletter

La newsletter, ovvero una sorta di notiziario inviato periodicamente ad un certo numero di iscritti, è uno strumento pubblicitario che sta guadagnando consensi in maniera crescente. La caratteristica vincente del mezzo è da rintracciarsi sicuramente nell’alta “targettizzazione” che questo consente. In effetti coloro che decidono di iscriversi ad una newsletter lo fanno volontariamente e sono per di più interessati agli argomenti che questa andrà via via proponendo loro. È chiaro, dunque, che per un inserzionista c’è il vantaggio di rivolgersi ad un pubblico selezionato che potrebbe almeno in potenza essere interessato al messaggio proposto.

Il messaggio pubblicitario in sé, così come il contenuto, è generalmente costituito da solo testo, poiché le newsletter vengono solitamente inviate in questo formato: questo per consentire a tutti i destinatari di poter leggere agevolmente i contenuti anche attraverso applicazioni che non supportano formati evoluti come l’HTML. Si va diffondendo tuttavia anche quest’ultimo formato, il quale permette di sfruttare il mezzo inserendo contributi mediali diversi dal testo semplice e quindi aumentando le possibilità comunicative.


Seo copyright

Questa soluzione si riferisce a una particolare tecnica di stesura dei testi per i siti web e landing page, utilizzata per incrementare il rank (punteggio) dei contenuti nei principali motori di ricerca, posizionando le pagine ottimizzate nelle prime posizioni.
I testi, da un lato devono soddisfare e rispettare gli algoritmi dei motori di ricerca, ma dall’altro devono comunque mantenere un contenuto originale e di qualità che sia sempre utile e interessante per il lettore.